STATO LINEE:

  • 1903. Nella foto l’omnibus della Società Anonima Automobili. Completamente aperto, senza fiancate né portiere, tendina di canapa guarnita di nappe e fiocchetti.

  • 1908. Debuttano i treni elettrici e il primo servizio di linea della provincia di Piacenza. La tratta è Lugagnano-Bardi: 38 chilometri percorsi dal glorioso Itala.

  • 1909. Scat e Itala, due degli omnibus che dal 1908 fanno spola fra Lugagnano e Bardi. La foto è scattata davanti al garage che Alberto Laviosa usava nella Val D’Arda.

  • 1910. Itala 15 ter, è il nome dell’omnibus che viene immortalato nelle strade di Perino, prima di ripartire per Bobbio. Durata della corsa: un’ora e tre quarti per 12,2 chilometri.

DAL 1870 AL 1910

1877 - Alberto Laviosa nasce nella frazione piacentina di San Lazzaro Alberoni. Terminati gli studi di Ingegneria a 26 anni, trova impiego a Torino presso due pioneristiche fabbiche di automobili, la Itala e la Scat.

1904 - Laviosa apre un'officina di riparazione automezzi a Piacenza.

1908 - Dopo aver assunto l'esercizio dell'autolinea Lugagnano-Bardi, viene costituita “Autotrasporti Alberto Laviosa Piacenza”. Con 25 autobus, la società collega le province di Piacenza, Genova, Milano e Cremona.
 
 
Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all’uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Potrai consultare le nostre Note legali e privacy e Cookie Policy aggiornate in qualsiasi momento.

GESTISCI I COOKIE

COOKIE ESSENZIALI Sono richiesti per le funzionalità di base del sito e sono, pertanto, sempre abilitati. Si tratta di cookie che consentono di riconoscere l'utente che utilizza il sito durante un'unica sessione o, su richiesta, anche nelle sessioni successive e risolvere problemi legati alla sicurezza e garantire la conformità alle normative vigenti.

PERFORMANCE COOKIE Ci consentono di migliorare le funzionalità del sito tenendo traccia dell'utilizzo del sito Web stesso. In alcuni casi, questi cookie velocizzano l'elaborazione delle richieste dell'utente, in quanto ci aiutano a ricordare le preferenze che hai selezionato per il sito. Se disabiliti questi cookie potresti ricevere consigli poco personalizzati e riscontrare lentezza nell'uso del sito.

Puoi sempre modificare le tue preferenze accedendo alla sezione Cookie Policy.
autoguidovie regole covid